Il parco Il paesaggio terrazzato Uccello S. Maria Assunta
Servizi online
Albo Pretorio on-line
Albo telematico imprese
Cambio residenza
Modulistica
PagoPA
Posta elettronica certificata
Regolamenti
Rss
Stanza del cittadino
Trasparenza ARERA
Tributi e Tariffe
In evidenza
Associazioni
Biblioteca comunale
Centro famiglia 180°
Centro servizi anziani
Gemellaggi
Lotta alla zanzara tigre
Mercati
Notiziario comunale
Pace e diritti umani
Palazzo Libera
Patto d'Area
Piano Protezione Civile
Piedibus
Pro Loco Pedersano
Pro Loco Castellano-Cei
Rete di Riserve Bondone
Scuola musicale Jan Novák
SpazioLab
Solidarietà internazionale
Tavolo Giovani Destra Adige
Links utili
Provincia autonoma di Trento
Comunità della Vallagarina
Consorzio dei Comuni Trentini
Difensore civico
Garante dei minori
Azienda Provinciale Servizi Sanitari
Centro AntiViolenza Trento
Agenzia del Lavoro
Cinformi
LILT Trentino
APT Rovereto e Vallagarina
VisitVillaLagarina
Progetto Destra Adige Lagarina
Agenzia dello Sport Vallagarina
CastelFolk
In primo piano
L.N. - 21 settembre 2020

Con la deliberazione numero 75 di giovedì scorso, la giunta comunale guidata dalla sindaca Romina Baroni ha concluso il proprio mandato con un intervento che piacerà alla comunità: servire Malga Cimana con la corrente elettrica. Come noto, l’edificio che si trova in località Cimana dei Presani è attivo come bar, ristorante, affittacamere e per attività connesse all’eco-agri-turismo. «Il collegamento alla rete elettrica - spiega Romina Baroni - riduce considerevolmente gli impatti ambientali (emissioni inquinanti e climalteranti oltre ai rumori) e gli alti costi di gestione e manutenzione ordinaria e straordinaria. Dunque questo intervento si colloca perfettamente nel solco tracciato durante tutta la consiliatura, sempre attenta alle tematiche “green”»

Continua >>
L.N. - 19 settembre 2020

Domenica 20 e lunedì 21 settembre 2020 si vota per le elezioni comunali e il referendum costituzionale. Si eleggeranno dunque la sindaca - che sarà sicuramente donna visto che a Villa lagaria ci sono due candidate - e i diciassette componenti il consiglio comunale. Gli elettori si esprimeranno inoltre sul referendum popolare confermativo previsto dall'articolo 138 della Costituzione sulla legge costituzionale "Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari", approvata dal Parlamento e pubblicata nella Gazzetta ufficiale n. 240 del 12 ottobre 2019. A Villa Lagarina gli aventi diritto al voto per la tornata amministrativa sono 3.322: 1.670 maschi e 1.652 femmine. Lo spoglio del referendum avverrà direttamente alla chiusura dei seggi mentre per conoscere il nome della sindaca che succederà a Romina Baroni bisognerà attendere le 9 di martedì 22 settembre

Continua >>
L.N. - 18 settembre 2020

La Giunta comunale ha deliberato di concede un contributo di 5000 euro al Punto di ascolto della Caritas decanale dell’ex Decanato di Villa Lagarina che sarà destinato, seguendo le abituali modalità di valutazione della stessa Caritas, a favore di persone o famiglie (residenti nel territorio comunale) bisognose o in temporanea difficoltà a seguito dell’emergenza pandemica da Covid-19

Continua >>
M.V. - 17 settembre 2020

Lo scorso 19 settembre 2019, in occasione della Settimana europea della mobilità, la sindaca Romina Baroni aveva voluto un consiglio comunale tematico in cui era stato approvato tra gli altri l’ordine del giorno “Mobilità ciclabile dalla destra Adige da e per Rovereto: urgente superare il nodo della rotatoria A22 e del ponte sull’Adige”. Nel dispositivo si sollecitavano i presidenti di Provincia di Trento e Autostrada del Brennero a dare corso urgentemente agli impegni pubblici già assunti, col fine di porre termine a una situazione di grave pericolo per l'incolumità di chi percorre la rotatoria A22 e il ponte sul fiume Adige in bicicletta, e a sostenere in tal modo la mobilità sostenibile con opere di messa in sicurezza dell’intero tratto. A un anno di distanza da tale ultima istanza, è arrivata martedì scorso la nota da parte del presidente Fugatti con cui si informa l’Amministrazione comunale che la Provincia ha predisposto il progetto di collegamento tra il centro di Villa Lagarina, il percorso ciclo-pedonale dell’Adige e la ciclabile che consente poi l’accesso a Rovereto, stanziando l’importo di 400mila euro

Continua >>
Tutte le notizie >>