Il parco Il paesaggio terrazzato Uccello S. Maria Assunta
Servizi online
Albo Pretorio on-line
Albo telematico imprese
Archivio atti e provvedimenti
Cambio residenza
Tributi e Tariffe
Modulistica
Posta elettronica certificata
Regolamenti
Rss
In evidenza
Associazioni
Biblioteca comunale
Centro famiglia 180°
Centro servizi anziani
Gemellaggi
Lotta alla zanzara tigre
Mercati
Notiziario comunale
Pace e diritti umani
Palazzo Libera
Patto d'Area
Piano Protezione Civile
Piedibus
Pro Loco Pedersano
Pro Loco Castellano-Cei
Rete di Riserve Bondone
Scuola musicale Jan Novák
SpazioLab
Solidarietà internazionale
Tavolo Giovani Destra Adige
Links utili
Provincia autonoma di Trento
Comunità della Vallagarina
Consorzio dei Comuni Trentini
Difensore civico
Garante dei minori
Azienda Provinciale Servizi Sanitari
Centro AntiViolenza Trento
Agenzia del Lavoro
Cinformi
LILT Trentino
APT Rovereto e Vallagarina
VisitVillaLagarina
Progetto Destra Adige Lagarina
Agenzia dello Sport Vallagarina
CastelFolk
In primo piano
L.N. - 13 novembre 2018
Il minuto di silenzio

L'11 novembre 1918, cento anni fa, nella radura di Rethondes, nella foresta di Compiègne, a nord di Parigi, le potenze alleate della Triplice Intesa e l'Impero tedesco firmarono l'armistizio che mise fine alla Prima guerra mondiale. Nel giorno del centesimo anniversario, domenica mattina, il Consiglio comunale di Villa Lagarina si è riunito in seduta straordinaria per discutere di pace. L'apertura dei lavori è stata affidata alla ricostruzione storica del provveditore del Museo Storico Italiano della Guerra di Rovereto Camillo Zadra, cui è seguito, alle 11 un minuto di silenzio e la lettura da parte dei consiglieri comunali dei nomi dei 77 caduti militari di Castellano, Pedersano, Piazzo e Villa Lagarina. La seduta è poi proseguita con l'intervento di Erica Mondini, presidente dell’Associazione Pace per Gerusalemme - Il Trentino e la Palestina, di cui il Comune è socio. In conclusione, la sindaca Romina Baroni ha lanciato la proposta di intitolare la nuova area antistante le scuole alle “Vittime della Grande Guerra”

Continua >>
L.N. - 7 novembre 2018

Il mese della prevenzione dei tumori vede impegnati assieme i Comuni di Nomi, Nogaredo, Pomarolo e Villa Lagarina, con incontri realizzati grazie alla collaborazione della Lilt di Rovereto. Il mese della prevenzione sarebbe ottobre, ma le municipalità della Destra Adige hanno condiviso di organizzarsi, invece, per alcune date tra novembre e dicembre. Nel frattempo, la rotonda di Villa Lagarina all’uscita dell’autostrada, durante tutto il mese di ottobre, è stata illuminata di rosa, per sostenere la campagna di prevenzione e sottolineare l’impegno di tutti e 4 i Comuni nell’attività di sensibilizzazione

Continua >>
M.V. - 5 novembre 2018
La piena dal ponte di Villa, martedì 30/10

Nella mattinata di martedì 30 ottobre la sindaca Romina Baroni, alla fine di una notte insonne trascorsa a fianco dei vigili del fuoco volontari di Villa Lagarina in allerta permanente, ha annullato le ordinanze emanate nelle ore precedenti conseguenti l'ondata di maltempo. Nel corso della nottata la pioggia incessante era scemata e il livello del fiume Adige aveva iniziato progressivamente a diminuire, facendo tirare un sospiro di sollievo a tutti. Poche ore prima, alle 6:30, al punto di misurazione al ponte, il fiume aveva raggiunto il culmine di piena a 5,74 metri con una portata di quasi 2000 metri cubi al secondo. «Siamo stati certo più fortunati di altri ma allo stesso tempo c'è la consapevolezza di non aver lasciato nulla al caso - confida la sindaca - già domenica 28/10 avevo convocato il Centro operativo comunale di protezione civile e poi, visto l'aggravarsi della situazione, lunedì pomeriggio avevo disposto la chiusura dell'accesso agli interrati e alle 21:00 è scattata l'evacuazione preventiva di sei famiglie residenti vicino al fiume. Come sempre un ringraziamento particolare va ai nostri Vigili del fuoco volontari che hanno costantemente monitorato l'intero territorio comunale, ma anche ai Carabinieri, al cantiere comunale e a tutti coloro che prontamente si sono prodigati per rispondere all'emergenza, tra questi gli Alpini di Villa Lagarina per il supporto agli sfollati»

Continua >>
L.N. - 30 ottobre 2018

Come ormai avviene da diverse edizioni, anche quest’anno - a settembre - il Comune di Villa Lagarina ha aderito attivamente alla Settimana europea della mobilità sostenibile. Come spiega il consigliere delegato alle politiche giovanili Jacopo Cont, che da sempre segue l’iniziativa, l’amministrazione chiude abitualmente una via del paese per ripensare la strada in una veste diversa. Negli scorsi anni, la scelta era ricaduta su via Segantini, mentre nel 2018 si è puntato su via Stockstadt Am Rhein

Continua >>
Tutte le notizie >>