Villa Lagarina estate 2018
Ecco tutti gli appuntamenti dell'estate lagarina
L.N. - 3 giugno 2019

Con la bella stagione arriva puntuale il libretto "Villa Lagarina Estate" in cui il Comune raccoglie i quasi 100 eventi in programma da giugno a settembre sul proprio territorio, dal fondovalle fino a Cei: un cartellone tanto ricco da sembrare quello di una città. Ci sono 16 momenti di incontro a giugno, 11 a luglio, 9 ad agosto, 11 a settembre a cui si aggiungono la lunga serie di mostre a palazzo Libera, il nutrito programma di “E... state al centro visitatori del Lago di Cei”, tutto incentrato sulla natura, e numerosi appuntamenti sportivi. Come sempre e immancabili, ci sono il Lagarina Jazz festival a giugno, la Festa dell'anguria a luglio, poi Castelfolk, Sagra dell'Assunta e The right side festival ad agosto. Con l'esordio dello Stif Sound festival che porta sul palco del Parco delle Leggende di Castellano nomi del calibro di Goran Bregović, Pinguini Tattici Nucleari e Subsonica. Per il vicesindaco e assessore alla cultura Marco Vender, che anche quest’anno ha fatto da coordinatore della pubblicazione: «Un plauso alla grande vivacità di questo nostro tessuto associativo cui va il merito di formulare proposte adatte a ogni palato e per tutte le età». Clicca qui per scaricare il libretto


Se il panorama di eventi è tanto vasto da non poter essere raccolto in un breve testo, qui si può solo proporre qualche spunto. Per avere sott’occhio tutto, non resta che consultare il programma completo pubblicato sul volumetto recapitato in questi giorni a tutte le famiglie ma anche scaricabile dal sito internet del Comune.

Giugno. Venerdì 7 spazio al ballo e alla nostalgia: a Castellano va in scena “Radio studio più - Remember Robin Hood”, la discoteca che i ragazzi degli anni ‘70 di certo ricordano. Sabato 15 nel parco di Palazzo Libera, in occasione della Festa della Musica, si esibiscono il “Coro Voci delle Dolomiti” di Longarone, il “Gruppo Voci dai Cortivi” di Bolzano Bellunese e i padroni di casa del “Coro Vallagarina”. Grandi ospiti a Castellano: il 18 Goran Bregović con la sua storica The Wedding and Funeral Band e il 22 i Pinguini Tattici Nucleari capitanati da Riccardo Zanotti. Infine il Lagarina Jazz festival che propone il sound di Tino Tracanna il 28 e poi un concerto-memoriale per ricordare Carlo Alberto Canevali, musicista e insegnante della Jan Novak, scomparso prematuramente.

Luglio. Dal 12 al 14 si celebra una delle tradizioni più popolari: la Festa dell’anguria attorno alla storica fontana di piazza G.B. Riolfatti, con contorno di poeti e artisti per l’ambiente e il mercatino di Cerco Antico. Il 13 si apre la seconda edizione di "Summer Rainbow FIDA" con il vernissage delle opere di le opere di Paola Bradamante, Giovanna Dapor, Enrico Farina, Elisabetta Moretto e Sergio Schiavini, frutto della collaborazione con la Federazione Italiana degli Artisti di Bolzano. Il 23 sbarca per la prima volta a Villa Lagarina CinemAMoRE: Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico, Trento Film Festival e Religion Today Film Festival propongono un film selezionato dalle loro migliori opere. Il giorno 28, la Pro loco Castellano-Cei organizza il concerto sul lago.

Agosto. Il mese si apre con la diciannovesima edizione di Castelfolk (dal 1 al 4), quest’anno dedicato al tema “Scienza e Umanità” e che sabato 3 agosto vede come regione ospite il Veneto: spiccano il cabaret di Gene Gnocchi, il concerto dei Subsonica con l'“8TourEstate2019”, la corsa “Into the Whild Run”, il “Raduno E-Mountainbike” e “La Pestolada”, percorso di Nordic Walking accompagnati dagli istruttori dell’Associazione Nordic Walking Arcobaleno. Oltre al buon cibo, alle mostre, ai dibattiti e agli stand delle associazioni partner e no profit. Il 10 a Castellano la tradizione votiva celebra la sagra di San Lorenzo mentre Villa Lagarina dedica tre giorni alla Festa dell’Assunta (13-15 agosto) che culmina con la solenne processione e la grande tavolata di Ferragosto. In chiusura il magico fine settimana del The Right Side festival (22-24 agosto) che trasforma tutto il centro storico di Villa Lagarina con musica live, installazioni di giovani artisti, laboratori per bambini e famiglie, spettacoli di giocoleria, pic-nic comunitari e buona cucina. Infine si torna a Castellano ilo 30 e 31 dove sul palco dello Stif Sound festival per due serate si alternano 16 gruppi musicali a favore dell’Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma (AIL).

Settembre. Il 7, nell’ambito del 12° Festival Più Piano, Barbara Rizzi, pianoforte e Carla Manzon, voce recitante, offrono un omaggio in parole e musica alla genialità poetica e bizzarra di un grande del ‘900, Erik Satie. Il 14, in apertura della “Settimana Europea della Mobilità”, segnaliamo l'esposizione di alcune tra le più belle biciclette al mondo della Carosini Collection, tra cui pezzi unici Faliero Masi, Colnago Master, T&C Pocket e molte altre ancora, a cura di Paolo Carosini. Ancora musica di grande livello il 20 nell’ambito della “Settimana Mozartiana” con il concerto di Maria Gabriella Mariani, eclettica pianista, compositrice e scrittrice napoletana, vincitrice nel 2017 di tre Global Music Awards. Si chiude il 22 con la caccia al tesoro per famiglie curiose nell’ambito della rassegna “Al museo ci vado anch’io! Gioco, imparo, esploro” e il 28 con l'inaugurazione dei "I Mesi", personale di Matteo Boato che annuncia l’approssimarsi dell’autunno.

Centro visitatori di Cei. Quanto agli appuntamenti naturalistici, all’interno della Rete di riserve Bondone e grazie alla collaborazione con il Muse di Trento e la Fondazione Museo Civico di Rovereto, ci saranno una decina di passeggiate, due osservazioni astronomiche notturne e due diurne al sole, una giornata dedicata al picchio e una ad anfibi e rettili.

Sport. Tornei di calcio a 7 (Pedersano, dal 10 al 22 giugno) e a 5 (Castellano, il 29 giugno per 12 ore) e pallavolo (Castellano, 24 agosto per 12 ore); la prima edizione della manifestazione regionale combinata ultra trail running (44 Km con dislivello +2500) e trail running (30 km con dislivello +1600) in contemporanea col Lagarina sport festival con giocasport, staffette giovanili e categoria assoluti, lancio del peso (16 giugno); la trentaquattresima edizione del Giro dei Masi, campionato regionale individuale e di società di corsa in montagna (10 km con dislivello +600) e camminata ludico-motoria non competitiva a passo libero di 6 km (22 giugno); Into the Wild Run, la gara regionale di corsa in montagna (10 km) inserita nel circuito “Montagne Trentine” e la camminata ludico-motoria non competitiva aperta a tutti/e (2 agosto); La Pestolada, il percorso di Nordic Walking accompagnati dagli istruttori dell’Associazione Nordic Walking Arcobaleno (4 agosto).