Il parco Il paesaggio terrazzato Uccello S. Maria Assunta
L.N. - 30 settembre 2019

Altri comuni trentini hanno già fatto questa scelta “carbon free”, ma il primo ad avere in dotazione un’auto completamente elettrica per il proprio corpo di polizia locale è Villa Lagarina, da sempre attentissimo all’ecologia. La municipalità vanta una dichiarazione ambientale tra le più complete e meglio redatte d’Italia (ha ricevuto anche riconoscimenti nazionali in tal senso), da anni ha tre linee di piedibus (con percorso recentemente tabellato e i cui segnali riportano le immagini disegnate dagli alunni, frutto di un progetto realizzato in collaborazione con la scuola elementare), aderisce da sempre a M’illumino di meno e alla Settimana europea della mobilità, è stato il primo tra i piccoli comuni a partecipare al bike sharing Trentino e-motion (facendo compagnia a Trento, Rovereto e Pergine), è stato tra i primi ad avere sul territorio una colonnina per la ricarica veloce dei veicoli elettrici


Continua >>
L.N. - 23 settembre 2019

Per la Settimana europea della mobilità, il Comune di Villa Lagarina ha attivato come di consueto diverse iniziative. Sabato 14 settembre è stata inaugurata la mostra “Il Design della Bicicletta”, con pezzi della prestigiosa Carosini collection esposti a Palazzo Libera e in Municipio (fino al 31 ottobre). Nella stessa giornata in piazza Santa Maria Assunta sono state esposte alcune auto elettriche ed è stato possibile effettuare dei test drive con e-bike. Giovedì 19 si è svolto un consiglio comunale tematico, convocato su proposta della sindaca Romina Baroni dopo un confronto coi capigruppo consiliari. La seduta ha trattato due ordini del giorno della maggioranza: sull’ipotesi di un collegamento a fune tra Villa Lagarina e la sua zona montana e sul nodo della rotatoria A22 e del ponte sull'Adige che divide, a livello ciclabile, Villa e Rovereto. Discusse anche due mozioni: una di Villa Lagarina Insieme contro la realizzazione di nuove strade ad alto scorrimento, quindi avverso il prolungamento della A31, ma favorevole a sviluppare e pianificare altre forme di mobilità come la ferrovia; e una tesa a realizzare un collegamento ciclo-pedonale fra Piazzo-Pomarolo e Pedersano, promossa dai gruppi di minoranza Comunità attiva e Civica per l’unione dei Comuni. Voto favorevole è stato ottenuto da tutti e quattro i testi. Prima della discussione, sono intervenuti per la ditta Leitner l’ingegnere Giacomo Trattenero sul tema degli impianti a fune in ambito urbano e l'idrogeologo Gianfranco Bazzoli sulla conformazione e le risorse idriche del Pasubio, attraverso il quale dovrebbe passare il prolungamento dell’A31


Continua >>
Mostra "Il design della bicicletta"
L.N. - 16 settembre 2019

Gli introiti del concerto che lo scorso giugno ha ricordato il musicista Carlo Canevali, finanzieranno progetti per i ragazzi di Medellin e Cali, in Colombia. Il “Lagarina Jazz Festival”, anche quest’anno, ha fatto tappa a Villa Lagarina: venerdì 28 e domenica 30 giugno. Grande l’emozione per il secondo appuntamento quando, nel parco di Palazzo Libera, si è tenuto un concerto con oltre 30 artisti per ricordare Carlo Alberto Canevali: musicista, insegnante, fondatore e direttore della Villa Lagarina BigBand, prematuramente scomparso a marzo


Continua >>
Foto Vigilio Forelli
L.N. - 14 settembre 2019

Una delegazione del Friuli Venezia Giulia ha visitato il Trentino, facendo tappa anche a Villa Lagarina, per conoscere le buone pratiche del Marchio family e del Distretto famiglia Vallagarina. Il tour è stato organizzato assieme all’Agenzia per la famiglia della Provincia di Trento. Il gruppo comprendeva rappresentanti dei Comuni di Porcia (PN), Spilimbergo (PN), Pordenone, Udine, Trieste e il Forum Associazioni familiari del Friuli Venezia Giulia. Dopo i lavori del mattino alla sede di Tsm a Trento, durante i quali è intervenuto anche il dirigente generale dell’Agenzia per la famiglia Luciano Malfer, è seguito il pranzo a Villa Lagarina, non a caso in un ristorante certificato family: la “Locanda dal Barba”. Pomeriggio dedicato al confronto di buone pratiche a Palazza Libera


Continua >>
L.N. - 9 settembre 2019

Stanno per ricominciare le scuole e, come di consueto, l'amministrazione comunale, e in particolare l'assessora a istruzione, pari opportunità, servizi alla persona, protezione sociale, professoressa Serena Giordani, rivolge un saluto a tutto il mondo scolastico: «Ogni inizio rappresenta un momento intenso, emozionante, un vero e proprio passaggio, destinato a diventare nella memoria di chi lo vive per la prima volta un tenero ricordo, ma è anche un momento carico di fiducia nel futuro per tutti coloro che, nei diversi ruoli, sono protagonisti di questa avventura che l’educazione e la formazione rappresentano». Di seguito riportiamo il saluto completo, inviato alla scuola


Continua >>
L.N. - 3 settembre 2019

Sono gli artisti Joys e Dado a firmare il bel colpo d’occhio che la facciata della scuola media offre ora all’abitato. A conclusione degli imponenti lavori che hanno riguardato la ristrutturazione dell’istituto scolastico e della palestra, infatti, la giunta di Villa Lagarina ha voluto dare seguito a una valorizzazione dell’arte urbana avviata negli anni scorsi con le opere sul municipio, sulla casetta del tennis al parco dei Sorrisi e alla rotonda di Piazzo. La nuova opera si colloca all’interno delle politiche giovanili e, infatti, in autunno anche gli alunni saranno coinvolti in un progetto di urban art. A seguire il progetto è il consigliere delegato Jacopo Cont: «Abbiamo chiamato due artisti di fama internazionale e l’effetto è maestoso». Curatore artistico è Luca Pichenstein: «Dado e Joys sono professionisti capaci di rapportarsi al contesto: agli edifici e al paesaggio». Dal canto loro, i due spiegano: «Partendo dai due lati della facciata per creare una fusione al centro, abbiamo portano ognuno il proprio stile, ma mantenendo gli identici colori e proporzioni. Abbiamo voluto realizzare un’opera allegra ma conforme all’istituzionalità di una scuola». L'azienda GV3 Venpa Spa di Dolo (VE) è stata lo sponsor tecnico: ha fornito gratuitamente le due piattaforme diesel da 10 metri, nell’ambito del progetto #fullcolor


Continua >>
L.N. - 26 agosto 2019

A completamento degli eventi del 50° anniversario dalla morte di Adalberto Libera, avvenuta il 17 marzo 1963 e ricordata nel 2013, il Comune di Villa Lagarina, col sostegno della Provincia, presenta in Sala Nobile a Palazzo Libera l’audio registrazione della lezione d’apertura dell’anno accademico che l’architetto tenne, nel 1961, all’Università di Firenze. L’appuntamento è per il 30 agosto alle ore 18. Sarà inoltre realizzata anche una nuova edizione dell’opera “Adalberto Libera 1903–1963. I Luoghi e le date di una vita. Tracce per una biografia” di Paolo Melis. Per l’assessora comunale all’Istruzione, Servizi alla persona, Protezione sociale Serena Giordani: «L’ascolto della lezione è occasione per dar voce e dimensione umana all’architetto. È un vero e proprio testamento della sua carriera e rende possibile conoscere, oltre all’indiscutibile contenuto didattico, il concetto di architettura di Libera sul piano tecnico-professionale ed etico». Rispetto alla riedizione del volume: «È rimasto poco di quanto stampato nel 2003, ma l’interesse continua a crescere»


Continua >>
L.N. - 19 agosto 2019

“The right side festival” compie 7 anni e, fedele alla propria ormai importante tradizione, punta a coinvolgere tutti. Anche quest’anno offerte musicali, artistiche, gastronomiche e culturali per animare i parchi e il centro di Villa Lagarina. Ci saranno sette aree, con 90 volontari e 20 associazioni coinvolte. Il festival si svolgerà da giovedì 22 a sabato 24 agosto e proporrà più di 10 concerti live con generi vari (reggae, hip-hop, elettronica, ska e altro ancora). Ci saranno di nuovo i tornei sportivi, le mostre artistiche e le degustazioni coi birrifici locali e i produttori del territorio. Tra le altre cose, per tre giorni il centro sarà pedonale, dando un messaggio ambientale e consentendo di ritrovare quella socialità che solo il muoversi lentamente, a piedi, permette di riscoprire. Il consigliere delegato alle politiche giovanili, Jacopo Cont, commenta: «Saranno tre giorni di grande festa, ma il lavoro che ci sta dietro dura un anno, con incontri settimanali e spesso anche più frequenti. Siamo cresciuti moltissimo da quando, con 20 persone e un palco al campo sportivo, creammo la prima edizione. Ora animiamo tutto il centro con offerte per ogni fascia d’età e per ogni gusto. Riusciremo ancora una volta a dar vita a quel dialogo generazionale che è sempre stato uno dei nostri più grandi obiettivi»


Continua >>
L.N. - 12 agosto 2019

La tradizionale ricorrenza religiosa dell’Assunzione di Maria in cielo incrocia la festività di mezza estate col piacere di incontrarsi nella piazza dedicata proprio a Santa Maria Assunta, a Villa Lagarina. Ci saranno i prodotti della terra nei piatti tipici della grande tavolata di Ferragosto e tante occasioni di animazione per le famiglie, oltre alla musica dal vivo e, ovviamente, alla solennità degli appuntamenti religiosi. Tutto si svolgerà da lunedì 13 a mercoledì 15 agosto. L'evento è organizzato dal Comitato Iniziative Locali, col patrocinio e la collaborazione del Comune e dell'Unità Pastorale Lagarina delle 7 chiese. Il Comitato raccoglie fondi per la ristrutturazione della canonica. Questo permetterà l’utilizzo degli spazi per le molteplici attività pastorali svolte dalle associazioni parrocchiali


Continua >>
L.N. - 5 agosto 2019

Fuori dal Comune numero 14 è in fase di stampa e presto sarà recapitato nelle case di tutte le famiglie di Villa Lagarina. Anche stavolta, la rivista è ricca di spunti e, oltre a omaggiare il prezioso lavoro del corpo dei Vigili del fuoco volontari, la copertina lancia i tre temi più importanti dell’ultimo periodo: anzitutto il fallimento del progetto di fusione che, di conseguenza, porta alla conclusione dell’esperienza della gestione associata coi comuni di Pomarolo e Nogaredo. Secondo tema forte e corredato da dati, dettagli e dal commento delle opposizioni è ovviamente quello relativo all’approvazione del documento di bilancio: l’atto che riassume progetti e obiettivi di un intero anno di governo locale. Un servizio importante è anche quello sulla rinnovata palestra delle scuole medie, all’interno di un cantiere in questi giorni in pieno fermento e che riguarda anche il completamento degli interventi di efficientamento energetico all’edificio scolastico


Continua >>