Villa Lagarina estate 2018
La terra promessa 1939. Opzioni - Scene dall'esilio sudtirolese
Teatro
A cura di: Compagnia di Lizzana, in collaborazione con il Comune di Villa Lagarina e il Comitato Teatro di Pedersano
Teatro parrocchiale di Pedersano
- Pedersano
Sabato 17 marzo 2018, ore 20:45

Commedia di Josef Feichtinger, versione in dialetto trentino di Elisabetta Squarcina, regia di Roby De Tomas, interpretata dalla Compagnia Teatrale Filodrammatica di Laives. Sesto e ultimo appuntamento a Villa Lagarina della rassegna "Sipario d'Oro 2018"


Entro il dicembre 1939 tutti i sudtirolesi, in base allo sciagurato accordo Mussolini-Hitler, dovettero scegliere se restare e conservare la cittadinanza italiana oppure lasciare la propria terra, ma conservare lingua, usi e costumi tedeschi, In più di 200.000 dissero si all’espatrio e si misero, poco alla volta, sulla via per la Germania. Tanto si è detto sulle argomentazioni, sulle forzature, sulle promesse che hanno portato molti ad abbandonare la propria terra e la propria casa. Poco si è detto su come si sia trovato chi se ne andò in cerca di una nuova patria. Il racconto inizia proprio da qui: dagli aspetti quotidiani e pratici di una piccola comunità di “optanti” sudtirolesi dell’Oberdonau.

 

BIGLIETTI

Intero 10 euro
Ridotto 8 euro (iscritti Co.F.As. e UILT, persone sopra i 65 anni, possessori
di Carta in Cooperazione)
Ridotto 3 euro (studenti delle scuole superiori e universitari)
Gratuito fino ai 14 anni

INFO:

La segreteria del Sipario d’Oro in Corso Bettini 64 è aperta tutti i giorni esclusa la domenica dalle ore 15 alle 18 per la durata della rassegna.

Nello stesso orario si può telefonare al numero 0464 480686 o inviare una email a prenotazioni@compagniadilizzana.it

Presso il Comune di Nogaredo è aperto un punto info e biglietteria dedicato ai teatri della dx Adige, il mercoledì pomeriggio dalle 17 alle 19 per la durata della rassegna, mail: info@isottotesto.it

File allegati:
La terra promessa 1939