La TARI è l'imposta che deve assicurare la copertura integrale dei costi sostenuti dal Comune per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti urbani e assimilati, incluse le spese di spazzamento e lavaggio delle strade, la pulizia delle isole ecologiche, il recupero dei rifiuti abbandonati, gli investimenti e relativi ammortamenti e i costi d'esercizio.

La tassa è dovuta da tutti coloro che occupano o detengono locali o aree scoperte, siano essi utenze domestiche o non domestiche.

Il pagamento per l'anno d'imposta 2016 è stato fissato dalla Giunta comunale in due rate, la prima entro il 29 febbraio 2016 e la seconda entro il 31 maggio 2016. È altresì possibile pagare in una rata unica entro il 29 febbraio 2016.

[Testo aggiornato al 01/03/2016]