Il paesaggio terrazzato Uccello S. Maria Assunta
L.N. - 23 maggio 2017

Sei progetti per cinque comuni: il Tavolo giovani della Destra Adige ha concluso la parte più creativa e fantasiosa del proprio lavoro per presentare agli uffici provinciali il programma di attività 2017. Saranno realizzate iniziative che coinvolgeranno i ragazzi e le ragazze di Villa Lagarina, Isera, Nogaredo, Pomarolo e Nomi. Anche quest'anno, si punterà su territorio, ambiente, arte con particolare attenzione alla fotografia, storia locale con valorizzazione del rapporto tra generazioni e non mancheranno le prospettive internazionali con un progetto dedicato all'Europa; per lo sport, tutti a Nomi per il beach volley. A spiegare la filosofia dei progetti è il consigliere delegato alle politiche giovanili di Villa Lagarina, Jacopo Cont; Villa è infatti il Comune capofila del Tavolo. Per Cont: «Vogliamo che l’impegno dei giovani si prolunghi per tutto l’anno, anche oltre le finalità dei progetti pensati dal Tavolo»


Continua >>
L.N. - 15 maggio 2017

Girovagando in Destra Adige è una camminata di circa 15 chilometri da Patone d'Isera a Nomi; si passa per Nogaredo, Villa Lagarina e Pomarolo attraverso campi, boschi, prati e piccoli abitati rappresentativi del paesaggio della Destra Adige Lagarina. Il percorso si snoda su comode stradine asfaltate o sterrate e facili sentieri, dove si potranno fare tappe ristoro, ascoltare approfondimenti su natura, paesaggio, ecosistemi e storia del territorio, praticare attività ludico-sportive, gustare momenti musicali e performance artistiche, assaporare i prodotti tipici. L'appuntamento è per domenica 21 maggio con inizio alle ore 9. L'assessore comunale al turismo e allo sport Andrea Miorandi sottolinea l'importanza di unire l'attività fisica con quella culturale e gastronomica, mentre la sindaca Romina Baroni incoraggia le persone a interessarsi al tema dei manufatti in pietra a secco, che caratterizzano il paesaggio.


Continua >>
L.N. - 8 maggio 2017

Anche quest'anno, Villa Lagarina aderisce a "Palazzi aperti" e propone visite guidate ad alcuni dei più prestigiosi edifici pubblici e privati del suo centro storico. Tra le 14 e le 18 di domenica 14 maggio si potranno visitare Palazzo Libera con la sezione del Museo diocesano Tridentino, Palazzo Camelli, il Filatoio di Piazzo e il Parco Guerrieri Gonzaga. Il momento conclusivo è in programma alle 17 nel cortile di Palazzo Camelli a cura della Commissione cultura comunale. "Palazzi Aperti - I municipi del Trentino per i beni culturali" è un'iniziativa coordinata dal Comune di Trento con la partecipazione della Provincia, che coinvolge quest'anno ben 76 comuni in un viaggio aperto a tutti tra arte, cultura e storia. Il vicesindaco e assessore comunale alla cultura di Villa Lagarina, Marco Vender, afferma: «È l'occasione per passeggiare nel nostro borgo con lentezza e curiosità, scoprendone la grande ricchezza artistica e architettonica, inaspettata e sorprendente in rapporto alle sue dimensioni»


Continua >>
L.N. - 1 maggio 2017

Due giorni di atletica, goliardia e divertimento: tutto questo è stato il Lagarina sport festival, che tra sabato 22 e domenica 23 aprile ha celebrato la propria edizione numero 0. In prima fila per l’organizzazione è stato il Lagarina Crus team, per una manifestazione che è cominciata con divertimento, solidarietà, gioca sport, corsa aperta a tutti i bambini delle scuole elementari, ai ragazzi delle medie e alle squadre Csi; c’è stato spazio anche per i ragazzi e le ragazze seguiti dalla Cooperativa Macramè. Domenica si è corsa invece "La Lagarina": gran premio nazionale Fidal di corsa su strada, campionato trentino di maratona Csi. Infine alle 14, “No frontiers with pompiers”: una sorta di giochi senza frontiere, pensati in collaborazione con i vigili del fuoco volontari e orientati in primo luogo al divertimento. Per Mario Ignazzito, presidente del Crus: «Una bella manifestazione, con una partecipazione, soprattutto dei bambini del sabato, superiore alle aspettative». Per l’assessore allo sport, Andrea Miorandi: «Il volontariato, in queste occasioni, è sempre il nostro punto di forza». Il presidente della Polisportiva Lagarina Claudio Pedri evidenzia infine: «Sicuramente un'iniziativa azzeccata, che ha saputo coinvolgere tutte le fasce d'età e che ha fatto divertire intere famiglie»


Continua >>
L.N. - 24 aprile 2017

Il Comune di Villa Lagarina conferma la sua peculiare attenzione all’ambiente: la visita ispettiva dell'11 e 12 aprile scorsi ha confermato l'idoneità alla certificazione Emas. A eseguire la periodica attività di controllo, è stato il verificatore accreditato Francesco Baldoni. A lui abbiamo chiesto cosa significa essere certificati e quali sono gli elementi che caratterizzano l’operare del municipio. Il vicesindaco e assessore all’ambiente, Marco Vender, spiega: «Questa volta abbiamo fatto percorso netto, non è stata rilevata infatti alcuna non conformità, anzi il certificatore ha tessuto elogi per il lavoro svolto nell'anno trascorso dalla sua ultima venuta in quel di Villa Lagarina. Al punto che da ora in avanti le visite in campo saranno ogni due anni, facoltà concessa dalla legge per chi si dimostra virtuoso e affidabile». Dalla sindaca Romina Baroni, nel corso della riunione conclusiva della verifica, i complimenti a tutta la struttura comunale e l'orgoglio per l'alto livello raggiunto


Continua >>
L.N. - 18 aprile 2017

Sono arrivati lunedì 3 aprile, e sono ripartiti il giovedì successivo, i 20 studenti della facoltà di architettura dell'Università di Innsbruck, che hanno studiato il filatoio di Piazzo e realizzeranno alcuni progetti il cui filo conduttore sarà coniugare il riuso del volume con la sua antica vocazione di fabbrica tessile. L'architetto Markus Scherer, il docente che li accompagna assieme al professore Klaus Tragbar, spiega: «Questa esperienza è inserita in un esame del mio corso di studi; l'idea condivisa con la sindaca Romina Baroni è orientare i lavori verso la riattualizzazione della tradizione produttiva. Ogni studente svilupperà la propria idea. Per ispirare il lavoro, abbiamo inserito nel percorso anche una visita ad Abbadia Lariana, in provincia di Lecco, al museo della seta, dove vedere e comprendere meglio quale era la produzione che si realizzava anche a Piazzo»


Continua >>
L.N. - 10 aprile 2017

Per il secondo anno consecutivo, Villa Lagarina ha aderito al "Social day": percorso di cittadinanza attiva sulla solidarietà internazionale promosso da Mlal Trentino Onlus. L'iniziativa prevede una parte teorica nelle scuole superiori e una in cui gli studenti lavorano, per una giornata, devolvendo lo "stipendio" a progetti di grande valenza sociale. Sabato mattina, dunque, sei ragazzi che frequentano gli istituti di Rovereto hanno carteggiato e riverniciato le panchine e l'altalena del Parco dei Sorrisi. Il loro "datore di lavoro" è stato il Comune e il compenso è andato a finanziare il progetto "Haiti verde - per combattere la malnutrizione in Haiti con gli orti scolastici". Il consigliere con delega alle politiche giovanili, Jacopo Cont, ha seguito l'iniziativa ed era al parco con gli studenti: «Puntiamo a coinvolgere i giovani e loro hanno dedicato il proprio tempo per sostenere un'attività in cui credono. È un bel modo per dare supporto a iniziative di valenza internazionale, incentivando al contempo il volontariato locale»


Continua >>
L.N. - 3 aprile 2017

Il Comune di Villa Lagarina invita tutti i cittadini a iscriversi a "Trentino pedala", per contribuire a ridurre il traffico e migliorare il proprio stato di salute grazie al movimento in bici. Inoltre, lo stesso Comune potrà essere premiato come ente locale virtuoso, se i cittadini si iscriveranno numerosi e se lo sceglieranno come organizzazione di appartenenza o come datore di lavoro (nel caso dei dipendenti). «Usate la bici non solo in vacanza - spiegano i componenti della giunta comunale - ma anche per gli spostamenti quotidiani e per andare al lavoro». Bastano solo 100 km, percorsi nel periodo dal 15 marzo al 15 settembre, per essere estratti quali vincitori di bellissimi premi. Quest'anno c'è anche una novità: nel mese di luglio chi aderirà a "in bici al lavoro" potrà partecipare all'estrazione di premi settimanali. «Che aspettate a registrarvi? - esortano gli assessori - il concorso è già iniziato!» Tutte le informazioni sono disponibili su www.trentinopedala.tn.it


Continua >>
L.N. - 27 marzo 2017

È stata inaugurata sabato scorso a palazzo Libera la mostra dell’artista Mauro Berlanda "Tracce nel silenzio". Sottotitolo dell'esposizione, che sarà visitabile fino al 7 maggio ed è curata da Nicoletta Tamanini, è «Uomini e montagne. Ricordando Walter Bonatti». All'evento era presente anche l’alpinista mantovano Fausto De Stefani, fotografo e scrittore, secondo italiano dopo Reinhold Messner ad aver scalato  tutti i 14 ottomila. Ricordando il grande Bonatti, l'alpinista ha parlato del progetto per l’infanzia “Rahahil Memorial School” a cui in Nepal, da anni, si dedica con passione con la Fondazione Senza Frontiere Onlus


Continua >>
L.N. - 20 marzo 2017

Il consiglio comunale di Villa Lagarina ha approvato il bilancio di previsione 2017 e il documento unico di programmazione (DUP) per il triennio 2017-2019, nella seduta di giovedì 16 marzo, con il voto favorevole della maggioranza e contrario delle minoranze. Il DUP raccoglie analisi e programmi di medio periodo, indirizzando le scelte strategiche, oltre alla relazione politica della giunta. Il bilancio articola invece le decisioni del 2017 e pareggia a 8 milioni, 336 mila e 332,77 euro. Serviranno 4,05 milioni per le spese correnti, mentre 1,83 milioni saranno investimenti. La chiave di lettura dell'intero documento è riassunta dalla sindaca Romina Baroni: «Non può bastare il prodotto interno lordo per indicare lo stato di benessere di una società. È indispensabile sostenere la crescita umana e sociale, la capacità di recuperare lo spirito di mutuo aiuto tra persone. Per questo la nostra attenzione va principalmente a sostegno delle famiglie, dei giovani, degli anziani e di chi ha perso il lavoro. Allo stesso modo investiamo in cultura, turismo, opere pubbliche e naturalmente teniamo sopra tutto la salvaguardia dell'ambiente»


Continua >>