L.N. - 18 aprile 2017

Sono arrivati lunedì 3 aprile, e sono ripartiti il giovedì successivo, i 20 studenti della facoltà di architettura dell'Università di Innsbruck, che hanno studiato il filatoio di Piazzo e realizzeranno alcuni progetti il cui filo conduttore sarà coniugare il riuso del volume con la sua antica vocazione di fabbrica tessile. L'architetto Markus Scherer, il docente che li accompagna assieme al professore Klaus Tragbar, spiega: «Questa esperienza è inserita in un esame del mio corso di studi; l'idea condivisa con la sindaca Romina Baroni è orientare i lavori verso la riattualizzazione della tradizione produttiva. Ogni studente svilupperà la propria idea. Per ispirare il lavoro, abbiamo inserito nel percorso anche una visita ad Abbadia Lariana, in provincia di Lecco, al museo della seta, dove vedere e comprendere meglio quale era la produzione che si realizzava anche a Piazzo»


Continua >>
L.N. - 10 aprile 2017

Per il secondo anno consecutivo, Villa Lagarina ha aderito al "Social day": percorso di cittadinanza attiva sulla solidarietà internazionale promosso da Mlal Trentino Onlus. L'iniziativa prevede una parte teorica nelle scuole superiori e una in cui gli studenti lavorano, per una giornata, devolvendo lo "stipendio" a progetti di grande valenza sociale. Sabato mattina, dunque, sei ragazzi che frequentano gli istituti di Rovereto hanno carteggiato e riverniciato le panchine e l'altalena del Parco dei Sorrisi. Il loro "datore di lavoro" è stato il Comune e il compenso è andato a finanziare il progetto "Haiti verde - per combattere la malnutrizione in Haiti con gli orti scolastici". Il consigliere con delega alle politiche giovanili, Jacopo Cont, ha seguito l'iniziativa ed era al parco con gli studenti: «Puntiamo a coinvolgere i giovani e loro hanno dedicato il proprio tempo per sostenere un'attività in cui credono. È un bel modo per dare supporto a iniziative di valenza internazionale, incentivando al contempo il volontariato locale»


Continua >>
L.N. - 3 aprile 2017

Il Comune di Villa Lagarina invita tutti i cittadini a iscriversi a "Trentino pedala", per contribuire a ridurre il traffico e migliorare il proprio stato di salute grazie al movimento in bici. Inoltre, lo stesso Comune potrà essere premiato come ente locale virtuoso, se i cittadini si iscriveranno numerosi e se lo sceglieranno come organizzazione di appartenenza o come datore di lavoro (nel caso dei dipendenti). «Usate la bici non solo in vacanza - spiegano i componenti della giunta comunale - ma anche per gli spostamenti quotidiani e per andare al lavoro». Bastano solo 100 km, percorsi nel periodo dal 15 marzo al 15 settembre, per essere estratti quali vincitori di bellissimi premi. Quest'anno c'è anche una novità: nel mese di luglio chi aderirà a "in bici al lavoro" potrà partecipare all'estrazione di premi settimanali. «Che aspettate a registrarvi? - esortano gli assessori - il concorso è già iniziato!» Tutte le informazioni sono disponibili su www.trentinopedala.tn.it


Continua >>
L.N. - 27 marzo 2017

È stata inaugurata sabato scorso a palazzo Libera la mostra dell’artista Mauro Berlanda "Tracce nel silenzio". Sottotitolo dell'esposizione, che sarà visitabile fino al 7 maggio ed è curata da Nicoletta Tamanini, è «Uomini e montagne. Ricordando Walter Bonatti». All'evento era presente anche l’alpinista mantovano Fausto De Stefani, fotografo e scrittore, secondo italiano dopo Reinhold Messner ad aver scalato  tutti i 14 ottomila. Ricordando il grande Bonatti, l'alpinista ha parlato del progetto per l’infanzia “Rahahil Memorial School” a cui in Nepal, da anni, si dedica con passione con la Fondazione Senza Frontiere Onlus


Continua >>
L.N. - 20 marzo 2017

Il consiglio comunale di Villa Lagarina ha approvato il bilancio di previsione 2017 e il documento unico di programmazione (DUP) per il triennio 2017-2019, nella seduta di giovedì 16 marzo, con il voto favorevole della maggioranza e contrario delle minoranze. Il DUP raccoglie analisi e programmi di medio periodo, indirizzando le scelte strategiche, oltre alla relazione politica della giunta. Il bilancio articola invece le decisioni del 2017 e pareggia a 8 milioni, 336 mila e 332,77 euro. Serviranno 4,05 milioni per le spese correnti, mentre 1,83 milioni saranno investimenti. La chiave di lettura dell'intero documento è riassunta dalla sindaca Romina Baroni: «Non può bastare il prodotto interno lordo per indicare lo stato di benessere di una società. È indispensabile sostenere la crescita umana e sociale, la capacità di recuperare lo spirito di mutuo aiuto tra persone. Per questo la nostra attenzione va principalmente a sostegno delle famiglie, dei giovani, degli anziani e di chi ha perso il lavoro. Allo stesso modo investiamo in cultura, turismo, opere pubbliche e naturalmente teniamo sopra tutto la salvaguardia dell'ambiente»


Continua >>
L.N. - 13 marzo 2017

La Giunta comunale ha approvato il documento di politica ambientale per il periodo 2017-2020, atto fondamentale con cui manifesta le intenzioni e l’orientamento generali rispetto alla propria prestazione ambientale. L'11 e 12 aprile prossimi, infatti, un verificatore EMAS effettuerà la visita di valutazione della conformità al sistema comunitario di eco-gestione e audit, in previsione del rinnovo della certificazione ambientale con cui dal 2006 il Comune indirizza e organizza le proprie politiche. «La situazione climatica in cui versa il Pianeta è davvero drammatica, al punto che, come ci spiegano gli studiosi, alcune dinamiche innescatesi sono già irreversibili - commenta il vicesindaco e assessore all'ambiente Marco Vender - il solo futuro possibile è che le fonti energetiche rinnovabili diventino, prima che sia troppo tardi, l'unica fonte di energia». A seguire il testo integrale del documento


Continua >>
L.N. - 6 marzo 2017

La Rete di riserve Bondone continua nel suo agire: dopo un'importante fase di studio, mappatura e monitoraggio naturalistico, è oggi pronta ad apportare anche alcuni interventi puntuali per favorire la biodiversità e la valorizzazione del territorio. In particolare, come spiega la sindaca Romina Baroni, che è anche vicepresidente della Rete: «A breve daremo il via ai lavori di sistemazione della strada poderale che unisce Bellaria bassa (nel nostro Comune) a Sant'Anna (nel Comune di Cimone). Questo consente di collegare meglio le due località e rappresenta, anche fisicamente, uno degli obiettivi per cui nascono le reti di riserve: gestire il patrimonio naturalistico creando collaborazione tra amministrazioni»


Continua >>
L.N. - 27 febbraio 2017

Giovanna Sguaizer è, per Villa Lagarina, la volontaria dello sport 2016. Ha ritirato il premio all'ormai tradizionale cerimonia di consegna organizzata dal Coni e dall'agenzia per lo sport della Vallagarina, che si è tenuta sabato 18 febbraio. Con lei c'era l'assessore allo sport Andrea Miorandi, che ha affermato: «Con il suo impegno, a volte conosciuto poco anche dagli stessi addetti ai lavori, sa dare vero senso allo sport». La premiata si dice felicissima: «Un premio che mi ha riempito di gioia, anche perché qui in casa mia sono tutti sportivi ma nessuno ha detto una parola. Anche alla premiazione, organizzata in maniera informale e allegra, mi sono proprio divertita»


Continua >>
L.N. - 20 febbraio 2017

Sarà la confermata adesione a "M'illumino di meno" ad aprire la terza edizione di "EnergEticaMente - Parole, film, laboratori e sapori per un consumo responsabile", programma di iniziative che il Comune di Villa Lagarina promuove assieme all'Associazione Multiverso, per sensibilizzare i cittadini sulle buone pratiche di risparmio energetico e di tutela ambientale. L'adesione a M'illumino di meno è stata deliberata dalla giunta comunale e l'assessore all'ambiente Marco Vender spiega: «È anche grazie a queste iniziative di sensibilizzazione se oggi Villa Lagarina può vantare di aver già raggiunto e ampiamente superato la riduzione del 20% delle emissioni di anidride carbonica fissata dall’Unione Europea, al punto che ci possiamo porre un obiettivo ancora più ambizioso: ridurre le emissioni del comune del 40% già nel 2020 (anziché nel 2030), come previsto con l’attuazione del Piano di azione per l’energia sostenibile e del Piano degli interventi per la mobilità sostenibile recentemente approvati dal Consiglio comunale». Guarda il libretto col programma completo


Continua >>
EnerEticaMente2017
L.N. - 13 febbraio 2017

Il parco pubblico di Pedersano comincia a prendere forma. Per le passeggiate e i giri in bicicletta servirà ancora qualche mese, ma i lavori proseguono positivamente e qualche giorno fa è terminata la fase più imponente per quanto riguarda il movimento terra. Con l'assessore ai lavori pubblici, Flavio Zandonai, abbiamo fatto un sopralluogo sul cantiere. «A breve arriverà anche la squadra del Progettone inviata dalla Provincia - spiega Zandonai - che si occuperà della posa dei sottoservizi, dell'illuminazione e del verde»


Continua >>