Bandiere unione europeaLe elezioni europee 2014 si terranno fra il 22 e il 25 maggio, con calendario variabile a seconda dei 28 paesi membri dell'Unione.

In Italia si vota domenica 25 maggio 2014. Gli elettori italiani eleggeranno 73 deputati al Parlamento europeo. L'elezione avviene con sistema proporzionale ed è possibile esprimere il voto di preferenza per singoli candidati.

Il territorio è diviso in cinque circoscrizioni elettorali: Nord-ovest, Nord-est (che include il Trentino), Centro, Sud, Isole e ciascuna circoscrizione elegge un numero di deputati proporzionale al numero di abitanti risultante dall'ultimo censimento della popolazione.

Con l'entrata in vigore del trattato di Lisbona, il Parlamento Europeo è diventato un potente colegislatore e svolge un ruolo determinante nel definire le politiche europee. Per ogni cittadino, votare alle elezioni europee significa avere l'opportunità di influire sulla composizione del Parlamento e sulle decisioni che adotterà nel corso dei cinque anni della legislatura.

Quest'anno, almeno in linea teorica, gli elettori avranno la possibilità di eleggere anche il futuro presidente della Commissione Europea. In linea teorica perché in verità non è stabilito per legge. Secondo il Trattato di Lisbona, il Parlamento Europeo eleggerà il presidente della Commissione Europea (capo dell'esecutivo) sulla base di una proposta fatta dal Consiglio Europeo, "prendendo in considerazione le elezioni europee".

Di seguito mettiamo a disposizione il link alla pagina del Parlamento Europeo dedicata all'elezione del Parlamento Europeo del 25 maggio 2014:
Elezioni europee 2014: pagina dedicata del Parlamento Europeo (in italiano)

Si aggiungono altresì i link ai comunicati specifici emessi direttamente dal Comune di Villa Lagarina:

Trasporto al seggio degli elettori disabili
Bus navetta gratuito
Voto domiciliare per gli elettori affetti da infermità
Voto in Italia dei cittadini di altri paesi UE residenti in Italia