Il paesaggio terrazzato Uccello S. Maria Assunta

Il Castello di Castellano

Il Castello di CastellanoIl Castello di Castellano sorge alla periferia dell'omonimo paese. E' costruzione molto antica, probabilmente dell'XI secolo, con torre a pianta quadrata (ora abbassata in altezza in seguito a crolli ed incendi) alla quale è addossato il palazzo residenziale.

Venne ricostruito dai Lodron (prima metà del XVI secolo) che lo trasformarono in una magnifica residenza decorandolo con splendidi affreschi.

Il maniero è oggi proprietà della famiglia Miorandi di Castellano.

Le vicende del castello di Castellano sono strettamente collegate a quelle di altre due residenze signorili fortificate: il Palazzo Lodron di Nogaredo e il castello di Castelnuovo (Noarna).

Con l'istituzione del Principato Vescovile di Trento (1027) inizia il periodo feudale che, per il territorio di Villa Lagarina, si caratterizza con la formazione delle giurisdizioni di Castelnuovo e Castellano, facenti capo ad altrettante costruzioni fortificate.

Nei primi tre secoli dopo il mille il potere feudale territoriale passa per diverse famiglie locali fino ad arrivare saldamente nelle mani dei Castelbarco. Nel 1456 le giurisdizioni vescovili di Castellano (con Villa Lagarina) e Castelnuovo (con Nogaredo) diventano feudi della famiglia dei conti Lodron, che le governerà ininterrottamente fino agli inizi dell'800, quando verranno soppresse.